La Cappella Musicale della Basilica di San Francesco di Ravenna nasce nel maggio 2012 dalla collaborazione del gruppo vocale Concentus Novus, della cooperativa Mosaici Sonori e dei Frati Minori Conventuali Francescani di questa Basilica, per promuovere lo studio e la divulgazione della musica sacra, mediante attività concertistica e iniziative di vario genere, (corsi, seminari, conferenze).  Si dedica prevalentemente al repertorio barocco – con particolare attenzione all’interpretazione, approfondendone il linguaggio e le dinamiche – con accompagnamento del basso continuo e di consort strumentale, di autori noti (Monteverdi, J. S. Bach, Haendel, Vivaldi, Telemann) e meno noti (Buxtehude, Durante, Lotti, Tarsia, Caldara, ecc.), i quali hanno comunque lasciato veri gioielli musicali e spesso ispirato quelli più blasonati. Ma affronta anche altri periodi e generi musicali: dalla polifonia del Rinascimento ai mottetti di Mozart.  Infine ha al suo attivo anche l’esecuzione di opere di compositori contemporanei che hanno scritto musiche originali, appositamente per la Cappella Musicale, su testi di Dante Alighieri.

La Cappella Musicale, pur essendosi costituita formalmente nel maggio del 2012, ha iniziato la sua attività concertistica già dal 2011. Da quell’anno ad oggi, infatti, ha eseguito numerosi concerti (oltre 200, anche in altre regioni).

Dal 2018 viene realizzato un nuovo progetto: il Concorso nazionale di composizione “Dante in musica”, aperto a tutti i compositori che vogliono cimentarsi nella realizzazione di musiche sopra i testi del Poeta. Il vincitore vedrà eseguita la sua opera nella basilica di San Francesco dal nostro ensemble, in occasione del tradizionale Concerto per Dante.

Infine la Cappella Musicale commenta musicalmente le serate dedicate alla lettura integrale della Divina Commedia, realizzata in collaborazione con il Centro Dantesco, dal 28 gennaio 2018 fino al settembre 2021 – nell’anniversario della morte di Dante – con frequenza mensile (9 all’anno). La recitazione è affidata ad attori ben noti, coordinati da Chiara Lagani.

 

Giuliano Amadei – direttore

Ha studiato organo, canto e direzione di coro. E’ stato organista nella Basilica di San Vitale di Ravenna e da oltre 50 anni è organista nella Basilica di San Francesco di Ravenna. Ha diretto varie formazioni corali, tra le quali l’Associazione Polifonica di Ravenna. Ha fondato e diretto il Gruppo vocale e stru­mentale Musica Insieme, specializzato in musica rinascimentale e primo barocco. E’ stato cofondatore dell’Associazione Musicale Nuovo Orfeo (che ha organizzato, tra l’altro, l’allestimento di melodrammi del ‘600-‘700, rappresentati a Ravenna negli anni ’80, nei teatri Alighieri e Rasi, nonché il censimento ufficiale degli antichi organi siti nella provincia, pubblicati negli atti del convegno internazionale sul restauro degli strumenti storici). Ha collaborato in qualità di organi­sta con vari complessi strumentali e vocali ed ha al suo attivo numerosi concerti di musica barocca come baritono solista e direttore. Nel 2009 ha fondato il complesso vocale Concentus Novus e dal 2012 dirige la Cappella Musicale della Basilica di San Francesco di Ravenna.