VOCI D’AMORE

>VOCI D’AMORE

marzo, 2019

11mar(mar 11)21:00VOCI D'AMOREERF&TeatroMasiniMusica Faenza

Dettagli

Lunedì 11 marzo 2019 ore 21.00

FAENZA Ridotto del Teatro Masini – Sala dei Cento Pacifici

VOCI D’AMORE

DIANA HOBEL voce recitante

FRANCESCO PRODE pianoforte

Idea, regia, Promenades e Epilogo di Claudio Rastelli

Drammaturgia Diana Hobel e Claudio Rastelli

 

C.Rastelli Promenade

Schumann Fantasia op.17 (I movimento)

C.Rastelli Promenade

Mahler trascriz. di un Lied da Des KnabenWunderhorn

C.Rastelli Promenade

W.A.Mozart trascriz. dal Flauto magico: dal carillon magico al duetto Papageno/Papagena

C.Rastelli Promenade

Šostakovič da Sonata per pianoforte in Si minore n.2 op.61(I movimento)

C.Rastelli Promenade

Schubert Sonata per pianoforte in La maggiore D 959 (III movimento)

C.Rastelli Promenade

Debussy da Six épigraphes antiques: Pour invoquer Pan, dieu du vent d’été

C.Rastelli Promenade

L.van Beethoven trascriz. da An die Geliebte

C.Rastelli Promenade

Wagner/F. Liszt Morte di Isotta

C.Rastelli Epilogo

 

L’IDEA: Voci d’amore nasce da un gioco di corrispondenze biunivoche. Amori (vissuti, documentati, oppure leggendari, misteriosi, occultati, inventati) e musiche scorrono insieme, condividono elementi biografici ed estetici, psicologici e tecnici, e portano gli ascoltatori nell’intimità delle vite e delle opere di grandi compositori.
I CONTENUTI: L’amore misterioso: Antonie Brentano (la più accreditata “Immortale Amata”) e il lied An die Geliebte di Beethoven, senza dedica esplicita, ma scritto per lei. L’amore leggendario: Tristano e Isotta e la Morte di Isotta di Wagner/Liszt.  Gli amori proibiti di Schubert, e quelli inventati da Pierre Louys (Le Chansons de Bilitis, messe in musica da Debussy).  L’amore coniugale “perfetto” di Schumann e della moglie-musa Clara Wieck, e gli amori meno perfetti di Šostakovič, Mozart e Mahler. La drammaturgia originale è nata a partire da biografie, saggi musicologici, lettere, testi letterari e poetici.
LA FORMA: Voci d’amore è composto da una selezione di brani di Mozart, Beethoven, Schubert, Schumann, Wagner, Debussy, Mahler e Šostakovič, interpolati da musiche (“Promenades” e “Epilogo”) composte da Claudio Rastelli. Su queste ultime scorrono le parole dell’attrice, in un crescendo di partecipazione e immedesimazione con gli amori evocati.

 

Grazie al sostegno di

 

 Info biglietti

 

 

Acquista su vivaticket

Orario

(Lunedi) 21:00

Luogo

FAENZA Ridotto Teatro Masini

Piazza Nenni 3, 48018 Faenza

Organizzato da

Emilia Romagna Festivalinfo@erfestival.org

Indietro
X