Bologna – Aeroporto Marconi Business Lounge

Antichissima città universitaria, ospita tuttora numerosi studenti che animano la sua vita culturale e sociale. Nota per le sue torri ed i suoi lunghi portici – uno degli esempi è il percorso che parte da [...]

Castel San Pietro Terme – Teatro Il Cassero

Il Cassero è il monumento che segna ufficialmente la nascita di Castel San Pietro nel 1199, come baluardo a difesa del territorio di Bologna. Fu realizzato dapprima in legno e poi trasformato più volte a [...]

FAENZA Museo Internazionale delle Ceramiche

Il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza è stato fondato nel settembre del 1908 alla conclusione della grande Esposizione Internazionale dedicata ad Evangelista Torricelli che ospitò i prodotti di molte manifatture italiane ed europee. La [...]

FAENZA Ridotto del Teatro Masini

Il “Ridotto” è parte integrante del Teatro Masini, progettato e realizzato nella seconda metà del XVIII secolo dall’architetto faentino Giuseppe Pistocchi, principale artefice del volto neoclassico della città. Sotto i portici del Masini ci sono [...]

FAENZA Teatro Masini

Il Teatro Angelo Masini ha sede in piazza Nenni, 3. Fondato nel 1788, fu costruito per sostituire il precedente teatro dell'Accademia dei Remoti che trovava sede nel palazzo del Podestà. Il palazzo cambiò sede rispetto [...]

Imola Museo Diocesiano

La caratteristica di questa cittadina, seconda provincia più grande di Bologna, è insita nell’età del suo territorio: la via Emilia conserva una sinuosità tale da conferire il primato abitativo durante l’epoca pre-romana. Dopo l’avvento dei [...]

IMOLA Ridotto del Teatro Ebe Stignani

Il Ridotto del Teatro Ebe Stignani è una splendida sala al secondo piano del Teatro. Il Teatro Inaugurato nel 1782 con l’opera di Giulio Sabino del maestro Giuseppe Sarti, il teatro venne chiuso per circa [...]

IMOLA Teatro Ebe Stignani

Inaugurato nel 1782 con l’opera di Giulio Sabino del maestro Giuseppe Sarti, il teatro venne chiuso per circa 15 durante l’avvento dello Stato Pontificio e riaperto in seguito con il successo delle opere rossiniane. Donato [...]

Alfonsine – Giardino della Biblioteca Comunale

In dialetto “Agl’Infunsen”, Alfonsine è una cittadina della bassa romagna che prende il nome dal suo bonificatore Alfonso Calcagnini, grazie al quale si contano i primi insediamenti urbani. Fatto comune nel 1814 durante la dominazione [...]

Bagnara di Romagna – Rocca

Situata nella bassa pianura ravennate, Bagnara di Romagna (o della Rocca) prende il nome dalle sue terre boschive e paludose, successivamente bonificate dagli etruschi e colonizzate più tardi dai romani. Tra tutti i borghi fortificati [...]

Borgo Tossignano – Sala Polivalente

Secondo una leggenda nel VI secolo i Goti, perseguitati dai Bizantini, si stabilirono a Tossignano. Di certo nel VI secolo il paese ospitò una pieve che ebbe giurisdizione religiosa e politica. Dal 787 al 1181 [...]

Castel Bolognese – La Rocca

Quando il Castello, che prese il nome di Castel Bolognese, venne costruito nel 1389 dal Senato di Bologna, fu provveduta la costruzione di mura resistenti e di una porta, nonché d’un fossato difensivo. La comunità [...]

Castel San Pietro Terme – Teatro Arena

Fondato nel 1199 in seguito alla battaglia di Legnano come castello fortificato, Castel San Pietro Terme porta ancora in sé le tracce di questo passato nel poderoso Cassero, massiccia costruzione, ornata di merli guelfi, uno [...]

Codigoro – Abbazia di Pomposa

Conosciuta in antichità come “Neroma” e in seguito “Caput Gauri”, Codigoro prende il nome dal fiume Goro che insieme al Volano rappresentavano le prime risorse idriche su cui fondare la ricchezza e la crescita della [...]

Comacchio – Piazzetta Trepponti

TREPPONTI O PONTE PALLOTTA Autentico emblema di Comacchio, voluto dal Cardinale legato Giovan Battista Pallotta nel contesto della cosiddetta rinascita urbanistica. Il manufatto di laterizio, innalzato intorno al 1638 dal cappuccino Giovanni Pietro da Lugano [...]

Cotignola – Arena delle balle di paglia

È nel Medioevo che Cotignola visse i suoi fasti. Nel suo territorio ebbero il loro castello i conti di Cunio, che legarono il loro nome soprattutto alla frazione di Barbiano, località da loro fortificata e [...]

Faenza – Museo Carlo Zauli

L'incrocio tra le due principali strade cittadine (il decumano, coincidente con la via Emilia, e il cardine) è sempre stato il cuore di Faenza, sin dalla fondazione romana. Ma fu con l'ascesa al potere del [...]

Forlì – Chiostro dei Musei San Domenico

Toponimo di origine classica, il nome di Forlì deriva dal Foro di Livio. La cittadina godette per secoli di poca fama e tranquillità, costante che si ripeté per varie epoche, seguendo i moti della storia [...]

Forlì – Teatro Diego Fabbri

Toponimo di origine classica, il nome di Forlì deriva dal Foro di Livio. La cittadina godette per secoli di poca fama e tranquillità, costante che si ripeté per varie epoche, seguendo i moti della storia [...]

Imola – Chiesa di San Domenico

La caratteristica di questa cittadina, seconda provincia più grande di Bologna, è insita nell’età del suo territorio: la via Emilia conserva una sinuosità tale da conferire il primato abitativo durante l’epoca pre-romana. Dopo l’avvento dei [...]

Imola – Chiostro del Palazzo Vescovile

IMOLA La caratteristica di questa cittadina, seconda provincia più grande di Bologna, è insita nell’età del suo territorio: la via Emilia conserva una sinuosità tale da conferire il primato abitativo durante l’epoca pre-romana. Dopo l’avvento [...]

Imola – Palazzo Tozzoni

La caratteristica di questa cittadina, seconda provincia più grande di Bologna, è insita nell’età del suo territorio: la via Emilia conserva una sinuosità tale da conferire il primato abitativo durante l’epoca pre-romana. Dopo l’avvento dei [...]

Imola – Rocca Sforzesca

La caratteristica di questa cittadina, seconda provincia più grande di Bologna, è insita nell’età del suo territorio: la via Emilia conserva una sinuosità tale da conferire il primato abitativo durante l’epoca pre-romana. Dopo l’avvento dei [...]

Lido di Spina, Comacchio – Casa Remo Brindisi

Nata fin da subito come casa e museo insieme, rappresenta, secondo un intendimento comune di Brindisi e Vigo, un manifesto dell'integrazione delle arti – architettura, scultura, pittura, design -, dell'integrazione tra arte e vita e [...]

Mordano – Chiostro del Monastero di san Francesco

Nell'Italia bizantina il territorio ravennate era organizzato in "fondi" (dal latino ''fundus, podere) e "masse" (un insieme di fondi con almeno una chiesa parrocchiale). Nell'Alto Medioevo esisteva il fundus Bibani, un terreno boscoso in larga [...]

Riolo Terme – Rocca

Il nome Riolo Terme deriva da un modestissimo rio a carattere pluviale: Rio Doccia, chiuso da alcuni decenni, presso il quale sorse la Rocca. La colonizzazione romana è documentata dai resti di numerose ville e [...]

Russi – Ex Chiesa in Albis

La cittadina vanta una storia davvero bimillenaria, come attesta l’area archeologica della Villa Romana del II secolo d.C. Dopo le invasioni barbariche il territorio fu però progressivamente abbandonato e la mancanza dell’uomo causò presto il [...]

Sasso Morelli – Villa La Babina

Sasso Morelli è una frazione di Imola in provincia di Bologna. Questo borgo dista circa 10km dal centro del suo comune e la peculiarità è l'aspetto rurale che lo caratterizza. La borgata di Sasso Morelli fu costruita [...]

Tossignano – Chiesa di San Girolamo

Conosciuto come il romagnolo "Borg Tusgnàn", Tossignano ha in realtà origini romane che lo ricordano nel nome di Thausignanum. E' situato in una posizione strategica per il dominio dell’Alta Valle del Santerno e sorge tra [...]

Tredozio – Palazzo Fantini

Le prime notizie storiche riguardanti Tredozio, o perlomeno il suo territorio, risalgono al periodo Bizantino-Ravennate: da alcuni documenti ufficiali (conservati presso l'archivio dell'Arcidiocesi di Ravenna) si apprende che l'esistenza della Chiesa di San Valentino, la [...]